Come scegliere uno spazzolino da denti?

Come scegliere uno spazzolino da denti?

Durezza dello spazzolino 

Nel passato si utilizzavano per lo più spazzolini con setole dure e si considerava che i denti saranno ben lavati solo con un forte strofinamento e uno spazzolino duro.

Ma…

Oggi si ritiene che i spazzolini duri sono troppo rozzi per il tessuto dentale e la gengiva. Le conseguenze dello spazzolamento eccessivo con uno spazzolino duro sono visibili sul collo dei denti dove una parte del tessuto dentale viene persa e la gengiva può ritirarsi il che porta alla sensibilità dei denti.

 Istintivamente i mandritti iniziano a lavare i denti sul lato sinistro e i mancini a destra, e quivi  c’è una maggiore ritiramento della gengiva. Se lo spazzolamento è troppo forte si vedranno anche i cambiamenti sullo stesso spazzolino in quanto le setole saranno “schiuse” e tale spazzolino deve essere gettato perché non è adatto per una pulizia precisa.

 Sullo spazzolino da denti non si devono vedere cambiamenti per tutto il tempo di utilizzo.

 Proprio perció oggi sono popolari gli spazzolini da denti che hanno molte fibre morbide (soft e ultra soft) perché tali setole facilmente raggiungono la superficie del dente stesso, l’area tra i denti e l’area vicino alla gengiva in cui la placca dentale è più comunemente trattenuta e si accumula il calcare.

Inoltre, non danneggiano la gengiva.

La testa dello spazzolino che contiene le setole non dovrebbe essere troppo grande per poter essere gestita facilmente.

 Spazzole elettriche

Sul mercato sono disponibili vari tipi di spazzolini da denti elettrici che vibrano o ruotano. Il vantaggio è che è più facile da maneggiarle e meno attenzione deve essere prestata alla spazzolatura, ma una buona spazzolatura con uno spazzolino manuale è altrettanto efficace.

 Oltre allo spazzolino, è anche importante la tecnica del lavaggio dei denti e l’uso di prodotti ausiliari come il filo interdentale o lo spazzolino interdentale, il collutorio, lo waterpik, ecc. 

 Basta lavare i denti 2 volte al giorno, al mattino e alla sera, a fondo, delicatamente e per 3-5 minuti, perché il lavaggio troppo frequente e troppo rozzo può causare i problemi sopra elencati.

Dopo il lavaggio dei denti bisogna sciaquare lo spazzolino con acqua calda e asciugarlo bene, perché tenere lo spazzolino in un luogo umido stimola la formazione di batteri sulla sua superficie.

 

Infine, ricordate: il miglior spazzolino da denti è quello che viene usato!

 Visitate artDental – centro di medicina dentale a Kastav (vicino a Rijeka)

 Chiamateci o inviateci una e-mail:

 Tel: 051.582.888, mob: 095.482.8888

info@artdental.hr

Bikers Club artDENTAL

Voi fan delle moto e della velocità, iscrivetevi al biker club artDENTAL e avrete sconti permanenti sui nostri servizi. Registrati ora!