Cause e terapia dell’alito cattivo

Cause e terapia dell’alito cattivo

Il problema dell’alito cattivo rappresenta un dilemma per molte persone e può essere causato da diversi fattori. Scopri di più su cause e prevenzione dell’alito cattivo!

L’alitosi

L’alitosi è un problema comune e sgradevole che può essere presente in tutte le fasce d’età.

In primo luogo, la causa dell’alito cattivo può provenire da un dente malato o da qualche altra patologia nella bocca.

Gengivite, parodontosi, calcare, carie, possono tutti causare un alito cattivo.

Il cattivo odore è causato dai batteri che si moltiplicano ampiamente in tali luoghi, digeriscono i residui di cibo, provocano il marcire dei tessuti e rilasciano gas sgradevoli. Qualsiasi luogo dove si possono accumulare i resti di cibo è sito di milioni di microrganismi. Non c’è molto da pensare, eliminando la causa elimineremo anche l’alitosi.

È molto importante sottolineare che l’alitosi non può essere risolta cambiando il dentifricio, con le caramelle al mentolo o le gomme da masticare. Queste sono tutte soluzioni a breve termine, mentre la vera causa è ancora al vecchio posto.

In primo luogo, dedicate più tempo all’igiene orale e visitate il vostro dentista che con una visita identificherà l’origine dell’infezione e rimuoverà la fonte di alito cattivo dalla bocca.

prodotti Curaprox

prodotti Curaprox

La digestione inizia nella bocca perciò pure alcuni problemi digestivi possono causare l’alitosi. La mancanza di saliva è causa frequente dell’alito cattivo. La bocca secca è comune nelle donne mature che il più delle volte è causata da uno squilibrio ormonale.

La saliva risciacqua  e meccanicamente pulisce la bocca, e la sua carenza significa meno pulizia e maggiore ritenzione del cibo in bocca dopo aver mangiato. Inoltre, può riscontrarsi anche lo sintomo molto sgradevole di bruciore nella bocca.

Potete aiutarvi con caramelle senza zucchero o la limonata, entrambi stimolano la produzione di saliva. Ci sono anche vari integratori di saliva che possono essere prescritti dallo specialista in malattie orali.

Scendendo ulteriormente per il tratto digestivo e le cause dell’alitosi possono essere trovate in qualsiasi sua parte.

L’alito cattivo può venire dallo stomaco, ma anche dall’intestino, dal fegato. I batteri che si trovano in questi organi, a seconda del cibo che mangiamo, possono causare l’alito cattivo. Il disturbo dell’equilibrio di microrganismi che si trovano nel nostro corpo e aiutano la digestione può manifestarsi, tra l’altro, anche con l’alito cattivo.

igiene orale

igiene orale

Se ritenete che la vostra igiene orale sia ordinaria e non avete patologie in bocca, e la quantità di saliva è soddisfacente, cercate di prestare attenzione a ciò che introducete nell’organismo e consigliate il vostro medico.

L’ igiene orale solida e regolare e una corretta alimentazione per denti sani sono il miglior consiglio per un’ottimale cartone dentale.  

Visitate artDental – centro di medicina dentale a Kastav (vicino a Rijeka).

 Chiamateci o inviateci una e-mail:

Tel: 051.582.888, mob: 095.482.8888

info@artdental.hr 

ASCESSO DENTALE

Ascesso dentale quali sono i sintoni, come si cura e come si previene? Leggete nel tema del blog i sintomi, le cause, i fattori di rischio e i rimedi per l’ascesso dentale.

In generale, l’ascesso è un accumulo di pus derivante dalla presenza di batteri patogeni e dalla distruzione cellulare nell’area colpita. L’ascesso può verificarsi in qualsiasi parte del corpo.

Trattamento del mal di denti

Quando si verifica il mal di denti, non siamo sempre in grado di andare dal dentista. Ci sono modi in cui possiamo aiutarci da soli fino al momento in cui finalmente possiamo andare in uno studio odontoiatrico.

Che fare quando il dente fa male?

Andare dal dentista oppure possiamo in qualche modo aiutarci da soli. Il dente di solito comincia a far male nel momento più inopportuno – durante un viaggio, quando il dentista è in vacanza o nel mezzo della notte.

Nel caso in cui siete fortunati e potete subito andare ed essere accolti dal dentista, questi per primo farà un esame clinico per scoprire quale dente fa male, che tipo di dolore provate, per quanto tempo e se è possibile trattarlo. 

Può sembrarvi  senza senso ‘l’interrogatorio’ mentre state soffrendo per il terzo giorno, ma la diagnosi è molto importante in tutti i casi, anche nelle emergenze.

Ci sono alcune cose che il dentista farà per aiutarvi, a seconda della causa del dolore determinata. Puó trattarvi (devitalizzare) il dente che duole, può liberare il pus raccolto (drenaggio), che per la pressione e diffusione provoca il mal di denti, prescrivervi dei farmaci antinfiammatori o antibiotici.

In breve, il trattamento del mal di denti dovrebbe essere lasciato ad un professionista e seguire le istruzioni del dentista per ovviare il mal di denti!

Trattamento del mal di denti

Trattamento del mal di denti

Purtroppo, quando si verifica il mal di denti, non siamo sempre in grado di andare dal dentista. Ci sono modi in cui possiamo aiutarci da soli fino al momento in cui finalmente possiamo andare in uno studio odontoiatrico:

I preparati a base naturale come:

  • l’olio dell’albero del tè,
  • l’olio di chiodi di garofano,
  • tè (sacchetto raffreddato)

I preparati a base naturale contengono sostanze che alleviano il mal di denti.

Applicateli direttamente al dente e lasciteli agire. Nel caso di gonfiore, una pezzetta dall’esterno e gargarizzare con acqua salata riducono l’infiammazione e il mal di denti.

Nel caso avete un buco nel dente in cui entra il cibo, potete chiuderlo con un pezzettino di ovatta che può impedire l’entrata del cibo fino a quando non arrivate dal dentista.

l’olio di chiodi di garofano

l’olio di chiodi di garofano

Una buona spazzolatura e del dentifricio per denti sensibili possono aiutare se sentite un dolore breve e acuto mentre bevete o mangiate sostanze fredde o calde.

È anche possibile assumere antidolorifici indicati dal farmacista.

Tutti questi metodi sono di breve durata e non possono risolvere in modo permanente il problema del mal di denti.

Infine, ci auguriamo che non sentiate mai il dolore dei denti nella sua piena forma. Se ciò accade, contattate subito il vostro dentista e poi fai tutto il possibile per alleviare il periodo di attesa in modo che il dolore possa essere risolto in modo permanente.

I controlli regolari presso il vostro dentista e una buona igiene orale contribuiranno sicuramente a ridurre la possibilità di sviluppo del mal di denti.

Al verificarsi dei primi sintomi, visitate artDental – centro di medicina dentale a Kastav (vicino a Rijeka).

Chiamateci o inviateci una e-mail:

Tel: +385.51.582.888, mob: +385.95.482.8888