3 motivi per cui è importante compensare anche i denti non visibili

3 motivi per cui è importante compensare anche i denti non visibili

Quando si perde un dente nella regione visibile, sorge immediatamente il panico! Certo, perché il sorriso e l’intero aspetto di una persona sono infranti. Al contrario, se per qualche motivo si perde un dente nella parte della cavità orale che non si vede, la preoccupazione è molto minore. Però, la mancanza di denti posteriori comporta grandi potenziali problemi. Leggete nel nostro blog perché è importante compensare i denti in qualsiasi caso!

Perché è importante compensare i denti?

I motivi più importanti sono il morso e la masticazione. I denti posteriori sono i più importanti per il buon morso e la stabilità del morso, e la mancanza degli stessi porta alla difficile masticazione di certi cibi.

Una delle conseguenze più gravi è il dolore! A causa del trasferimento della forza sugli altri denti, avviene il sovraccarico dei denti rimanenti e delle articolazioni della mascella.

In caso di mancanza di denti posteriori, i dolori nei denti rimanenti potrebbero verificarsi senza alcuna causa apparente e con il tempo si verificano anche i dolori alle articolazioni perché il cambiamento del morso può causare l’abbassamento del morso perché i denti posteriori mantengono l’altezza dei denti con conseguente cambiamento nell’aspetto.

Infatti, la perdita dell’altezza comporta cambiamenti nel terzo inferiore del viso, gli angoli della bocca si ribassano, le guance e le labbra possono perdere tono e “sprofondare” e il viso appare più anziano.

la mancanza di denti

la mancanza di denti

Supplementi dentali

Esistono:

  • sostituti mobili,
  • protesi rimovibili,
  • impianti fissi o corone in ceramica.

Le protesi sono realizzate come supplementi dentali mobili che possono e devono essere rimossi dalla bocca per il corretto mantenimento dell’igiene orale.

Le protesi mobili possono essere complete (totali) o parziali. Le protesi totali sono realizzate esclusivamente in acrilato, mentre quelle parziali possono essere realizzate in acrilato (senza base metallica) o in wiron (con base metallica).

Gli impianti vengono posizionati al posto dei denti persi senza dover toccare gli altri denti.

Nel caso delle corone in ceramica, che nel caso della perdita dei denti sono collegate in ponti in ceramica, i denti devono essere levigati in modo da poter mettere la ceramica su di essi.

I denti sono mobili per tutta la vita e nel caso di perdita i denti rimanenti iniziano a inclinarsi, aumentare, e se si aspetta eccessivamente con la sostituzione si può verificare la perdita di spazio per la sostituzione dentale.

Inoltre, le ossa della mascella iniziano a deteriorare se non sono appesantite dalle forze di masticazione e per questo nei casi in cui si decide si innestare l’impianto, si deve realizzare un’immagine CT che mostra l’altezza, la larghezza dell’osso in 3D e valutare se c’è abbastanza osso da innestare l’impianto o se è necessario compensare la mancanza dell’osso.

Ogni dente in bocca ha il proprio ruolo, nome e numero. Ognuno è ugualmente importante per eseguire la funzione masticatoria e avviare la digestione stessa.

L’igiene dentale è il primo e più importante elemento per mantenere non solo la salute dei denti, ma anche dell’intera cavità orale.

Consigli sui sostituti dentali potete ricevere nella nostra clinica artDENTAL a Kastav. In contatto con il nostro specialista in chirurgia orale, il dott. Marko Nikolić, troverete sicuramente la soluzione migliore.