ASCESSO DENTALE

ASCESSO DENTALE

In generale, l’ascesso è un accumulo di pus derivante dalla presenza di batteri patogeni e dalla distruzione cellulare nell’area colpita. L’ascesso può verificarsi in qualsiasi parte del corpo.

 Se l’ascesso si verifica sulla radice del dente, di solito viene chiamato “granuloma”. L’infiammazione all’apice della radice può essere molto dolorosa perché accumulandosi il pus crea pressione sui tessuti circostanti. Il dolore durerà finché il pus non troverà la via d’uscita – attraverso l’osso della mascella o nella bocca o addirittura fuori dalla cavità orale (faccia).

Come primo soccorso il dentista deve fare artificialmente la via d’uscita del pus. L’operazione si chiama trapanazione ed è il metodo di base in odontoiatria per eliminare il dolore in caso di ascesso al dente.

Nella corona del dente viene praticata una piccola apertura per consentire lo scarico del pus e di conseguenza una minore pressione sul tessuto circostante e sollievo! L’ascesso acuto è il peggior dolore che può provenire dal dente.

L’ascesso dentale cronico è anche un ammasso di pus attorno all’apice della radice, ma l’infiammazione è lenta e può essere asintomatica – indolore. Nella diagnosi dell’ascesso dentale partiamo da un’anamnesi, com’è il dolore, quanto tempo dura, se passa con gli antidolorifici? Ticchettando sul dente possiamo determinare di quale dente si tratta esattamente.

La diagnosi definitiva dell’ascesso al dente è impostata con la radiografia in cui l’ascesso si presenta come una zona scura attorno all’apice della radice. La terapia in entrambi i casi, l’ascesso acuto o cronico, è il trattamento dentale – endodonzia.

Attraverso la corona del dente con appositi aghi si arriva fino all’area infiammata e con la detersione e la disinfezione si diminuisce il numero di batteri per consentire al corpo di combattere da solo l’infezione. La terapia, nel caso di un gonfiore, può essere supportata da antibiotici.

L’ascesso dentale può anche verificarsi sulla gengive, ma questo è un caso meno frequente ed è più facile da trattare. L’ascesso dentale alle gengive di solito si verifica a causa della malattia parodontale avanzata e la formazione di tasche parodontali.

La tasca del dente è l’area intorno al dente formatasi a cusa dello “staccamento” della gengive dalla radice dei denti. Quest’area è difficilmente raggiungibile per la pulizia ed è possibile la formazione di ascessi.

L’ascesso dentale viene spesso trattato con successo pulendo la tasca usando un chirp o un’ecografia. Non appena gli stimoli (calcare, resti di cibo) vengono rimossi, l’ascesso della gengiva si ritira.

Nelle gengive sane, l’ascesso può essere causato da corpi estranei – pop-corn, ossa di pesce, e simili. Tutti i sintomi svaniscono rimuovendo il corpo estraneo.

Al verificarsi dei primi sintomi, visitate artDental – centro di medicina dentale a Kastav (vicino a Rijeka).

Chiamateci o inviateci una e-mail:

Tel: +385.51.582.888, mob: +385.95.482.8888

Email: info@artdental.hr