Endodonzia – soluzione ai problemi dentali senza estrazione dei denti

Endodonzia – soluzione ai problemi dentali senza estrazione dei denti

La stragrande maggioranza di voi ha sicuramente incontrato il concetto di trattamento dentale almeno una volta nella vita.

Se si visita il dentista in tempo, è possibile salvare il dente con una procedura endodontica (trattamento), prolungarne la durata in bocca o impedirne l’estrazione.

Leggetene di più nel nostro nuovo blog!

L’endodonzia è una branca della medicina dentale che si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie della polpa dentale (nervi). Ciò include l’ estrazione della polpa (nervo), la pulizia e la disinfezione dell’intero canale radicolare e il riempimento adeguato.

L’obiettivo del trattamento è quello di eliminare i batteri dal canale dentale e prevenire un’ulteriore diffusione dell’infiammazione alle ossa (formazione di granuloma o cisti ).

L’infiammazione della polpa dentale si verifica più spesso a causa di una carie molto profonda che è progredita attraverso tutti gli strati del dente. In questo modo, i batteri penetrano nella polpa dentale (“nervo”) – l’interno del dente, che è costituito da vasi sanguigni e nervi, e si verifica un’infiammazione che provoca un forte dolore pulsante.

In questo caso è necessario contattare un dentista il più presto possibile per iniziare il trattamento dentale in tempo, prevenire l’ulteriore sviluppo del dolore e la diffusione dell’infiammazione.

Procedura endodontica

Di seguito spiegheremo tutte le procedure nel trattamento endodontico.

Nella prima visita con l’applicazione dell’anestesia, il dente deve essere aperto – fatto un foro nel dente per poter accedere ai canali dentali e rimuovere il nervo infiammato.

Questo viene fatto usando aghi speciali che vengono utilizzati per raschiare e modellare il canale.

Nel artDENTAL, oltre agli aghi per uso manuale, utilizziamo anche l’endodonzia meccanica che sono aghi speciali montati su un dispositivo che consente l’espansione meccanica del canale. Ciò riduce significativamente il tempo necessario per la procedura di trattamento dentale e allo stesso tempo aumenta le possibilità di un dente guarito con successo.

Oltre all’espansione meccanica del canale, utilizziamo anche i fluidi necessari per il risciacquo del canale. Queste sostanze chimiche distruggono ed eliminano i batteri presenti nel condotto responsabili dell’infiammazione.

endodonzia

endodonzia

Durante il lavoro, il dentista decide se è possibile riempire il dente nella stessa sessione o se è necessario inserire la medicina nei canali e finire il procedimento in un’altra visita.

Nel artDENTAL utilizziamo masse termoplastiche per riempire i canali – materiali biologicamente accettabili che consentono un riempimento migliore e più compatto, che impedisce un’ulteriore penetrazione dei batteri.

Ogni dente otturato riprendiamo radiologicamente immediatamente dopo la procedura in modo da poter controllare il riempimento e monitorare le condizioni del dente in futuro. Le radiografie di controllo dovrebbero essere effettuate dopo 6 e 12 mesi.

Recupero dal procedimento endodontico

Un dente trattato endodonticamente può servire per molti anni e perciò deve essere adeguatamente curato. Il dentista valuterà se effettuare un riempimento permanente – un’otturazione o una corona.

Solo in questo modo il dente trattato avrà la possibilità di recuperare e prolungare la sua vita in bocca.

Grazie alle attrezzature all’avanguardia e all’applicazione di tecniche di trattamento dentale di alta qualità che utilizziamo in artDENTAL, otteniamo il massimo successo nel trattamento dentale.