Geniali semplici trucchi per risolvere problemi di alito cattivo

Geniali semplici trucchi per risolvere problemi di alito cattivo

Avete l’alito cattivo e non sapete come risolverlo? Per affrontare il problema dell’alito cattivo (alitosi) con successo, dovete prima sapere da dove proviene, ossia trovarne la causa.

Cause dell’alito cattivo

In primo luogo, le cause dell’alito cattivo possono essere:

Tutti questi sono possibile fattori che causano l’alito cattivo.

L’alito cattivo è causato dai batteri che si moltiplicano in tali punti, digeriscono i residui di cibo, provocano il marcimento dei tessuti e rilasciano gas sgradevoli.

Anche se il più comunemente viene dalla bocca, l’alito cattivo (alitosi intraorale) può anche provenire dagli organi circostanti – stomaco, polmoni o seni. In tal caso, si tratta di alitosi extraorale che può anche essere causata da alcuni farmaci che il paziente assume per la sua malattia primaria.

Naturalmente, l’alito cattivo può anche essere causato dal consumo di determinati alimenti, alcol o fumo, ma questo più o meno si risolve con gomme da masticare o caramelle al mentolo; la soluzione più semplice e veloce in questi casi.

alito cattivo

alito cattivo

Il modo più facile per determinare l’alito cattivo è mettere la mano davanti alla bocca e al naso e soffiare leggermente. Il proprio alito sarà quindi molto facile da sentire. Se non potete farlo da soli, chiedete a qualcuno di darvi un feedback se avete l’alito cattivo e forse voi stessi non ne siete consci.

L’alito cattivo non è qualificato come malattia, ma certamente indica la presenza di una malattia e, sfortunatamente, non vi aiutano né gomme da masticare ne caramelle. Questi solo temporaneamente maschereranno la malattia esistente e alla lunga l’alito cattivo tornerà a sentirsi.

Quando parliamo di alito dalla cavità orale, il più delle volte si tratta di carie, processi infiammatori della radice dei denti, delle gengive e altri cambiamenti patologici nella bocca (stomatite).

In primo luogo può aiutarvi il vostro dentista, a volte solo una pulizia del calcare risolverà il problema e renderà il vostro alito più piacevole.

Una delle cause comuni di alitosi è la mancanza di saliva. La bocca secca e la salivazione ridotta aggravano notevolmente gli odori sgradevoli della bocca. Se la mancanza di saliva è temporanea, non devete preoccuparvi, a volte una caramella acida può aumentare la salivazione e influenzare l’alitosi.

Se la mancanza di saliva è causata dalla menopausa o dall’assunzione di alcuni medicinali, contattate il medico, perché ci sono vari preparati di saliva artificiale che possono aiutarvi.

Alito cattivo o alitosi, quindi, possono essere causati da varie malattie, dal cibo, possono provenire dalla bocca o dagli organi circostanti, e in ogni caso causano disagio nella società.

pulizia della lingua

pulizia della lingua

Trucchi per ovviare all’alitosi:

  • pulizia della lingua
  • masticazione di chiodi di garofano
  • per rinfrescare il respiro usate: anice, cardamomo, coriandolo, menta, salvia
  • introducete frutta e verdura fresca nell’alimentazione, consumate cibo che riduce l’alito (sedano, prezzemolo, menta, mele, zenzero)
  • buona idratazione

Esame obbligatorio dal dentista una volta in sei mesi. Se l’alito cattivo non è correlato alla cavità orale, il dentista vi riferirà a ulteriori test.

Chiamateci subito per una visita e consultazione gratuita!