Sanguinamento delle gengive

Sanguinamento delle gengive

  • Sanguinamento delle gengive

Molte persone ignorano il sanguinamento delle gengive anche se questo può essere un importante segnale di avvertimento. Pertanto è necessario controllarsi regolarmente e non ignorare i sintomi che potrebbero essere un segnale di avvertimento.

Il sanguinamento delle gengive può essere un sintomo di infiammazione, il risultato di uno spazzolamento dei denti troppo forte, ma anche provocato da ormoni, dall’uso di farmaci o dallo stress.

Tutto ciò può essere la causa del sanguinamento delle gengive ed è importante scoprirne la causa, perché l’infiammazione non trattata delle gengive può estendersi alle parti più profonde delle gengive e svilupparsi in una malattia più grave – la parodontite, che può portare al tentennamento o addirittura alla perdita dei denti.

Sanguinamento delle gengive

In seguito potete informarvi su tutto quello che può essere la causa del sanguinamento delle gengive e come prevenire l’infiammazione delle gengive:

L’infiammazione delle gengive o gengivite è causata dalla placca e il sintomo della gengivite è il sanguinamento delle gengive. Con una corretta igiene orale e controlli regolari dal dentista può essere curata con successo.

Lo spazzolamento dei denti può causare il sanguinamento delle gengive se premete troppo forte uno spazzolino con setole dure. Lo spazzolino deve essere morbido e i movimenti durante la spazzolatura delicati.

I cambiamenti ormonali nelle donne durante la gravidanza aumentano il rischio di gengiviti o parodontite. A causa dell’aumento dei livelli di progesterone le gengive diventano più sensibili ai batteri della placca il che favorisce lo sviluppo della gengivite.

A volte sulle gengive possono verificarsi dei tubercoli (chiamati epulis gestazionali) che sanguinano facilmente, ma non vi preoccupate perchè questi si ritirano spontaneamente dopo il parto.

Ci sono donne nelle quali il sanguinamento delle gengive è connesso al ciclo mensile. Bisogna solo senza paura spazzolare delicatamente i denti e le gengive e il sanguinamento passerà spontaneamente.

Lo stress aumenta il livello di cortisolo, l’ormone dello stress, che aumenta la probabilità di infiammazioni in tutto il corpo, comprese le gengive.

Le malattie del fegato, alcuni tipi di cancro come la leucemia, il mieloma o il diabete possono causare il sanguinamento delle gengive. Per prevenirlo bisogna regolarmente fare i controlli dal dentista.

I farmaci possono influenzare la quantità di saliva in bocca, possono anche causare l’infiammazione delle gengive e il loro sanguinamento. I farmaci per la pressione alta, per la diluizione del sangue, per l’epilessia, contro le allergie e i farmaci utilizzati in chemioterapia possono anche causare il sanguinamento delle gengive.

Sanguinamento delle gengive

Ecco alcuni consigli per prevenire l’infiammazione delle gengive:

  • Utilizzare uno spazzolino morbido e posizionarlo tra i denti e le gengive ad un angolo di 45 gradi verso le gengive e massaggiare delicatamente. Se non siete sicuri come farlo, consigliate il vostro dentista.
  • Il filo interdentale, lo spazzolino interdentale sono ideali per la pulizia degli spazi tra i denti dove si accumula di più il cibo.
  • Il collutorio è ottimo, ma non esagerate con l’uso
  • Il fumo? Non bisogna dire molto di questa abitudine dannosa

Se il sanguinamento delle gengive non si ferma, è necessario visitare al più presto il dentista e farsi controllare.

Pertanto, cari pazienti, non esitate a contattarci, vi aspettiamo a Kastav in via Tometići 1D.

Chiamateci o mandateci una mail a:

Tel: +385.51.582.888, mob: +385.95.482.8888

info@artdental.hr