Trauma al dente e riparazione di un dente scheggiato o fratturato

Trauma al dente e riparazione di un dente scheggiato o fratturato

Traumi (lesioni ai denti) si verificano in tutte le fasce d’età, anche se più spesso nei bambini che negli adulti, ma in entrambi i casi l’obiettivo principale è quello di salvare il dente.

Il trauma al dente è causato da una forza esterna che agisce sul dente.

Leggete sui traumi dentali e come reagire quando si verificano!

Perché si fratturano i denti?

I denti si fratturano a causa dell’influenza di forze esterne che possono essere:

  • dirette (colpo con i denti contro la superficie in una caduta) o      
  • indirette (colpo di una mascella all’altra). I bambini sono a rischio a causa della loro maggiore attività e cadute frequenti.      

La forza che agisce sul dente può causare diversi tipi di traumi al dente e / o strutture di supporto intorno al dente:

  1. Frattura della corona dentale – può essere semplice o complicata. La frattura complicata comporta l’esposizione del nervo della corona dentale;     
  2. Frattura della corona e della radice – la linea di frattura si estende in profondità e comprende la radice del dente;     
  3. Frattura radicolare – la frattura non è visibile dall’esterno, a volte è più difficile da diagnosticare;     
  4. Frattura verticale del dente – la frattura si estende dalla corona alla sommità della radice, il dente è quindi diviso in due frammenti;     
  5. Dislocazione del dente – lo spostamento del dente dall’alveolo che può essere in tutte le direzioni, a seconda della direzione della forza che ha agito sul dente, può includere o meno una frattura del dente.     
trauma dentale

trauma dentale

Soluzioni per un dente fratturato – riparazione mediante sovrastrutture o estrazione

I traumi e le fratture vengono trattati in base al tipo di frattura:

– nel caso di una piccola frattura la parte scheggiata può essere riparata con un otturazione.         

– gravi fratture della corona dentale, che includono la polpa dentale aperta, vengono riparate curando quel dente e dopo il trattamento vengono ricostruite con un otturazione o una corona dentale.         

Le fratture in cui è colpita la radice sono trattate a seconda di dove si trova la frattura (nel primo secondo o nell’ultimo terzo).

La frattura verticale, purtroppo, è un’indicazione per l’estrazione del dente.

La terapia di un dente spostato consiste nell’immobilizzazione del dente (stecca) nel punto iniziale e ulteriormente in base allo sviluppo dei sintomi. Se il dente è completamente caduto, assicuratevi di portarlo con voi nello studio il prima possibile. Il mezzo migliore per il trasferimento dei denti è la saliva umana, se ciò non è possibile, è possibile utilizzare latte o soluzione salina.

rimozione dei denti

rimozione dei denti

Se c’è una frattura del dente da latte, prendiamo in considerazione il tipo di trauma, ma anche lo stadio dello sviluppo del dente. È importante mantenere il dente il più a lungo possibile fino a quando non arriva quello permanente, tuttavia, il trauma stesso è abbastanza grave per il bambino e non vogliamo traumatizzarlo ulteriormente. Se il cambio del dente è vicino, l’estrazione è un’opzione più sicura, evitando così ulteriori complicazioni.

La cosa più importante è una rapida reazione dopo il trauma, perché in questo modo aumenta la possibilità di salvare i denti e si riducono le possibili complicazioni.

Per la maggior parte dei traumi, il momento più critico sono 2 ore dopo l’incidente e se riuscite a venire dal dentista entro quel tempo, le possibilità di successo della terapia sono maggiori.

Quindi se si verifica una lesione del dente… sbrigatevi!!

Per ulteriori informazioni, siamo a vostra disposizione.