Notizie

Come mantenere i denti allineati dopo un’apparecchio ortodontico fisso

Oggigiorno i pazienti accettano volentieri la terapia ortodontica. L’obiettivo della terapia ortodontica non è solo estetico, bensì anche il miglioramento della funzionalità dei denti.

Tutti quelli che hanno portato un’apparecchio da denti con impazienza hanno aspettato il giorno in cui sarà rimosso, ma la rimozione del dispositivo non significa la fine della terapia.

Dopo la rimozione dell’apparecchio inizia la fase di ritenzione ossia mantenimento dei denti per la loro stabilizzazione, acciocché non si spostino nella posizione in cui si trovavano prima di aver portato l’apparecchio.

PRESENTAZIONE TURISMO DENTALE A TORINO – artDENTAL

Presentazione del turismo dentale e della clinica ARTDENTAL – CROAZIA DENTISTA di Fiume (Kastav)

Invitiamo gli amici vecchi e gli amici nuovi,

domenica 14 aprile 2019

ritrovo dalle ore 11:00
inizio della presentazione alle ore 11:30

presso il Hotel Glis, Centro Congressi,
C.so Lombardia, 42, 10 099 San Mauro Torinese, Torino

RINFRESCO PER TUTTI I PARTECIPANTI

*è obbligatoria la conferma della partecipazione:


NUMERO VERDE: 800 788 301
Email: info@artdental.hr

Venite a trovarci per ulteriori informazioni su:

PRIMA VISITA

SERVIZI, TECNOLOGIA E MATERIALI

TRASFERTE ORGANIZZATE

PROMOZIONE MEETING TORINO

PREZZO SPECIALE: 50% sul costo del viaggio (per nuovi clienti)

*per chi e già cliente:

▪ 15% sul costo del viaggio*

▪ se porti un amico/a: 50% sul viaggio*

Apparecchi fissi o mobili – quali scegliere?

Non siete del tutto soddisfatti dell’aspetto del vostro sorriso o avete problemi con il morso? La soluzione è l’apparecchio ortodontico.

Ci sono diversi tipi di apparecchi, ma la divisione principale è in mobili che possono essere rimossi dalla bocca e in quelli fissi che rimangono in bocca sempre.

L’apparecchio odontoiatrico mobile

Per apparecchio mobile intendiamo principalmente gli apparecchi destinati ai bambini che hanno ancora i denti da latte. Sono usati per trattare o prevenire irregolarità dei denti.

Problemi con il morso e come curargli nei bambini e negli adulti

Le cause di un morso improprio possono essere genetiche, la perdita prematura dei denti, le abitudini avverse come l’uso prolungato di succhiotti, il succhiare del pollice o di altri oggetti. Leggete di più sui problemi del morso e sulle opzioni di trattamento.

Che cos’è un morso anomalo?

Per sapere cos’è un morso anomalo nei bambini e negli adulti, dobbiamo prima spiegare che cos’è normale: nel morso i denti superiori dovrebbero essere sovrapposti su quelli inferiori perché l’arco dentale superiore è più largo e dovrebbe esserci un certo spazio tra i denti anteriori che non sia troppo evidente.

I problemi più comuni con il morso

NOVITÀ,  2019 – VIAGGI ORGANIZZATI

DA ALTO ADIGE E TRENTINO

Bolzano, Merano,Bressanone, Trento ↔ Fiume (Croazia)

Tutti gli interessati possono contattarci per maggiori informazioni

NUMERO VERDE: 800 788 301
e-mail: info@ardental.hr

Bolzano, Merano,Bressanone, Trento ↔ Fiume (Croazia)

Bolzano, Merano, Bressanone, Trento ↔ Fiume (Croazia)

Come ridurre il gonfiore delle guance causato da problemi con i denti?

Il motivo principale per la visita al pronto soccorso dei paziente è il gonfiore alle guance dovuto ai denti. I classici segni di un’acuta infiammazione sono calore, arrossamento, gonfiore e dolore. Avete mai provato gonfiore del volto a causa dei denti? Se avete, allora sicuramente sapete di che cosa sto parlando, e se non avete, allora questa è un’opportunità per leggere il nostro blog ed educarvi come agire in tali situazioni. 

Cause del gonfiore delle guance

Il gonfiore può sorgere in seguito a:

PRESENTAZIONE TURISMO DENTALE A COMO – artDENTAL

PRESENTAZIONE TURISMO DENTALE A COMO – artDENTAL

Presentazione del turismo dentale e della clinica ARTDENTAL – CROAZIA DENTISTA di Fiume (Kastav)

Invitiamo gli amici vecchi e gli amici nuovi,

domenica 17 marzo 2019

presentazione del centro di medicina dentale
artDENTAL – Croazia

ritrovo dalle ore 11:00
inizio della presentazione alle ore 11:30

preso il Hotel Just Lomazzo, Via Ceresio 47/49
22074 Lomazzo, Como

Autostrada A9 – MILANO / Como laghi – Uscita Lomazzo Nord

Venite a trovarci per ulteriori informazioni su:

PRIMA VISITA

SERVIZI, TECNOLOGIA E MATERIALI

TRASFERTE ORGANIZZATE

PER TUTTI I PARTECIPANTI

*è obbligatoria la conferma della partecipazione

NUMERO VERDE: 800 788 301

Email: info@artdental.hr

PROMOZIONE MEETING COMO

PREZZO SPECIALE: 50% sul costo del viaggio (per nuovi clienti)

*per chi e già cliente:

▪ 15% sul costo del viaggio*

▪ se porti un amico/a: 50% sul viaggio*

Contattaci

Come mettere la cera protettiva sull’apparecchio da denti fisso?

La cera oltre nella vita quotidiana viene utilizzata anche in odontoiatria. È di grande importanza per coloro che portano un’apparecchio ortodontico fisso. Leggete di più sul tema nel nostro nuovo blog.

Dopo aver messo l’apparecchio ortodontico fisso, oltre alla leggera sensibilità dei denti che dura per diversi giorni, è possibile provare irritazione sui tessuti molli (labbra e interno delle guance).

Alla mucosi della cavità orale e alle labbra serve un po’ di tempo per adattarsi agli attacchi. L’irritazione di solito provoca dolore e piccole ferite, ma anche disagio nel mangiare e nel parlare.

come usare la cera protettiva

come usare la cera protettiva

Perché usare la cera protettiva?

Per evitare questi spiacevoli sintomi, bisogna utilizzare la cera protettiva sugli attacchi. Questa, oltre a proteggere dall’irritazione, è anche sicura per la salute.

Non contiene sostanze tossiche, né è stata dimostrata una reazione allergica. Anche se viene accidentalmente ingerita, non ha conseguenze.

Come mettere la cera sull’apparecchio?

Un pezzettino di cera viene staccato, modellato in una pallina e pressato sull’apparecchio, vicino al punto in cui ha provocato l’irritazione della mucosa.

È desiderabile avere la bocca “secca” o avere la minima quantità di saliva possibile per applicarla nel miglior modo possibile. Si raccomanda di usarla fino a quando la ferita non guarisce completamente.

La cera viene applicata:

▪ sugli attacchi ortodontici e, se necessario, al posto dell’irritazione

▪ funge da strato protettivo contro l’irritazione

la cera protettiva

la cera protettiva

Dove comprare la cera per gli attacchi?

La cera protettiva per gli attacchi può essere acquistata in tutte le farmacie e drogherie ben attrezzate.

Ci sono più produttori, ma la composizione e lo scopo sono gli stessi. Al momento dell’acquisto, bisogna prestare attenzione solo alla data di scadenza.

La cera protettiva per apparecchi ortodontici offre l’uso più confortevole degli ausili ortodontici senza la presenza di dolore e possibili irritazioni.

Gli apparecchi fissi oggi sono estremamente esteticamente accettabili. Ogni tipo di apparecchio ortodontico presenta alcuni vantaggi e alcuni svantaggi. Su tutto questo, otterrete le migliori informazioni dallo specialista ortodontista.

Se volete sapere se siete un candidato per portare un’apparecchio ortodontico, siate liberi di venire nella nostra clinica artDENTAL a Kastav per una consulenza gratuita.

Siate liberi di contattarci!

 

Come scegliere il dentista e perché è importante essere cauti nella selezione

Nella marea di pubblicità come scegliere il dentista giusto? La base di ogni relazione è la fiducia. Se avete un dentista di lunga data con cui siete soddisfatti, ma per qualche motivo non potete continuare il trattamento da lui/lei, allora sapete quanto sia difficile trovare un nuovo dentista con cui sarete ugualmente soddisfatti.

Scelta del dentista

La scelta del dentista crea spesso difficoltà perché non abbiamo tutti gli stessi desideri e bisogni, a qualcuno sarà più adatto un dentista che è sempre disponibile, ad altri sarà più importante il costo accettabile, mentre altri ancora preferiscono l’atmosfera e un rapporto amichevole nella clinica.

Tartaro sui denti – perché è importante trattarlo e come risolverlo

Il tartaro sui denti si forma in seguito ai depositi morbidi su cui con il tempo si depositano i minerali della saliva. Quindi, quanta meno placca sui vostri denti tanto meno tartaro si formerà. Leggete di più su questo argomento nel nostro nuovo blog.

Nella placca ci sono i resti di cibo e i batteri che si nutrono di questi residui. La placca e il tartaro formano una superficie ruvida che favorisce un ulteriore accumulo di impurità e si crea un circolo vizioso dove il tartaro si accumula sempre di più. Si nota come un deposito duro nell’area di contatto tra il dente e la gengiva.